Senza categoria

INTERROGAZIONE STATO DI AVANZAMENTO LAVORI – SCUOLA DI PIANSEVERO

Interrogazione Prot. 4233 del 14.02.2020 presentata dai Gruppi consiliari PD e VIVA URBINO relativa a stato di avanzamento lavori – Scuola di Piansevero.

 

Gruppo consiliare Partito Democratico Urbino

Gruppo consiliare Viva Urbino Viva

Al sig. Sindaco ed alla Giunta del Comune di Urbino

 

 

Oggetto: INTERROGAZIONE SULLO STATO DI AVANZAMENTO LAVORI – SCUOLA DI PIANSEVERO

 

I sottoscritti Consiglieri comunali Balducci Davide, Borgiani Carolina, Rosati Mario, Santi Lorenzo

 Premesso che                                                                                                                                                                     

  • L’ aggiudicazione dei lavori è avvenuta in data 09/07/2019 tramite gara al massimo ribasso.
  • Che il termine attribuito per il completamento degli stessi è di 365 gg.
  • Ancora a gennaio 2020 i lavori non erano iniziati.
  • Il mancato inizio lavori comporterà inevitabilmente ad uno slittamento in avanti della fine lavori, comportando di conseguenza uno slittamento nella riapertura della scuola tale per cui i ragazzi attualmente dirottati alla Volponi, a partire dall’Anno Scolastico 2020/2021, non potranno rientrarvi.

Premesso inoltre che

  • Il mancato raggiungimento dell’obiettivo prefissato, come conseguenza secondaria al fatto che i ragazzi della Piansevero non possano tornare al loro Istituto di riferimento, comporterà che inevitabilmente anche i Bambini della Oddi, ad oggi allocati nella Scuola Materna di Trasanni, non potranno a loro volta trasferirsi nei locali della Volponi nell’a.s. 2020/2021.

Dato che

ai Genitori dei Bambini destinati a Trasanni, è stata indicata la data dell’anno scolastico successivo a questo in corso, (ovvero 2020/2021) come termine per una sistemazione appropriata nei locali della Volponi, a seguito del rientro degli alunni nella scuola di Piansevero.

Tutto ciò premesso e considerato

Si interroga il Sindaco e la Giunta per sapere

Perché le analisi sul linoleum per verificare la presenza di amianto non sono state anticipate, dato che nella relazione generale di gara si citava espressamente la sua presenza.

La data certa dell’inizio lavori, lo stato di avanzamento degli stessi, il cronoprogramma degli stessi, comprese le date di fine lavori presunte e le date previste per l’insediamento degli studenti attualmente “fuori Sede” nelle destinazioni definitive.

  

Si interroga inoltre il Sindaco e la Giunta per chiarire

Se le lavorazioni esterne vengono stralciate dall’appalto, essendo queste già previste in sede di gara e descritte nella relazione generale, di cui si riporta uno stralcio:

..Infine sono previste opere di sistemazione esterne quali: taglio e rimozione degli abeti e pini circostanti la struttura che per la loro notevole altezza risultano essere un pericoli sia per il fabbricato sia per l’utenza. Infine visto che sia del campetto polivalente sia del piazzale antistante l’ingresso rappresentano un pericolo per il diffuso distacco della pavimentazione esistente, si prevede la ripavimentazione tramite la realizzazione di una soletta armata in cls e la pavimentazione con finitura a cemento industriale….

 

F.to

 

Balducci Davide             Borgiani Carolina          Mario Rosati       Santi Lorenzo

Leave a Reply